L’Agnelli Tipiesse torna a casa ed ospita Porto Viro. Terpin: “Attenzione ed emozione”

L’Agnelli Tipiesse torna a casa ed ospita Porto Viro. Terpin: “Attenzione ed emozione” Previous item AGNELLI TIPIESSE-DELTA... Next item AGNELLI TIPIESSE – DELTA...

Una “prima” densa di contenuti ed emozioni. Nel rinnovato PalaPozzoni di Cisano Bergamasco, domani alle 18, l’Agnelli Tipiesse ritroverà il suo pubblico. E lo farà ospitando l’avversaria superata nell’ultima finale di Coppa Italia che nel frattempo è salita, con pieno merito, dalla serie A3. Bergamo ha effettuato innesti chirurgici per innalzare il suo standard qualitativo, Porto Viro ha apportato importanti variazioni per reggere l’urto con la seconda categoria nazionale. Mezzo roster dei veneti vanta un recentissimo passato a Siena (il palleggiatore Fabroni, il centrale Barone e gli schiacciatori Vedovotto e Mariano, prodotto del vivaio Olimpia) mentre, scherzi del calendario, proprio in Toscana sabato scorso Cargioli e compagni hanno brindato al primo successo in campionato. La stessa cosa che avrebbe fatto, solo qualche ora dopo, la squadra di Zambonin piegando Mondovì.

L’11 marzo scorso Jernej Terpin, oltre al trofeo, si è guadagnato il riconoscimento come MVP della sfida. Il suo pensiero però è tutto rivolto al presente: “Sarà un piacere ritrovare Porto Viro – sottolinea -, ma questa è una squadra totalmente diversa rispetto a quel giorno. Hanno acquistato elementi molto esperti, con una lunga militanza in A2 per cui sarà un test da prendere con le pinze. A maggior ragione perché coinciderà con il ritorno dei nostri tifosi sugli spalti e ci teniamo a regalare una gioia anche a loro. Sono molto emozionato perché è un momento che aspettiamo da tantissimo. Ci siamo preparati molto bene e dovremo imporre il nostro gioco anche perché non possiamo nasconderci. Non è stato facile gestire le due settimane dopo la sconfitta di Castellana Grotte, ma la vittoria di Siena è stata fondamentale per ritrovare serenità, prerogativa essenziale soprattutto quando si hanno obiettivi ambiziosi”.

Il tecnico Gianluca Graziosi proporrà la formazione-tipo con Finoli in regia, Padura Diaz opposto, Cargioli e Larizza al centro, Pierotti e Terpin a lato e D’Amico libero

ARBITRI – Veronica Papadopol di Mantova e Maurina Sessolo di Conegliano; addetto al Video Check: Katia Grassi; segnapunti: Cristian Locatelli

PREMIO “COSTA – ANDERLINI” – Prima del match coach Graziosi riceverà il Premio “Costa-Anderlini” come miglior allenatore della scorsa annata di serie A2.

BIGLIETTI – I tagliandi sono acquistabili nella sezione dedicata all’evento sul sito www.liveticket.it oppure allo sportello del PalaPozzoni domani dalle ore 16,30. Le tariffe: INTERO (dai 18 ai 64 anni compiuti) euro 15; RIDOTTO (dai 12 ai 17 anni compiuti e over 64) euro 12; RIDOTTO JUNIOR (Under 12) euro 1; DISABILI Ingresso gratuito

ABBONAMENTI – “Per vincere insieme”, la campagna abbonamenti di Agnelli Tipiesse è stata prorogata fino alle ore 24 di domenica 7 novembre. Info www.agnellitipiesse.it

CONDIZIONI PER L’ACCESSO ALL’IMPIANTO (in ottemperanza alle normative vigenti) – Autocertificazione compilata e firmata (scaricabile QUI) e Green Pass previo misurazione della temperatura corporea

TV – Diretta You Tube (Volleyballworld.tv)