Il test match con Vero Volley finisce in parità: prestazione super per gli orobici

Il test match con Vero Volley finisce in parità: prestazione super per gli orobici Previous item Su il sipario, a... Next item Parte la CAMPAGNA...

Un test match di altra categoria questa sera all’Arena di Monza con gli atleti di Superlega guidati da Massimo Eccheli, con cui i rossoblù hanno disputato una buona prestazione misurandosi con campioni nazionali quali Galassi, Orduna, Dzavoronok, senza contare l’opposto Mitrasinovic neo quarto posto all’Europeo con la nazionale croata. Nel primo set Bergamo ha incalzato subito stupendo i padroni di casa aggiudicandosi il parziale per 17-25, mostrando un gioco praticamente perfetto, con soluzioni imprevedibili. Poi ha subito nel secondo e il terzo e quarto ha ben figurato, giocandosela alla pari, tant’è che il match si è concluso in parità 2-2 (25-17, 17-25, 34-36, 25-22)

Ottima la prestazione di Terpin con 20 punti e Padura che seppur marcatissimo, ha chiuso a 13 punti. Pierotti si è distinto con 15 punti e ottima gestione del cambiopalla. Dall’altra parte della rete Dzavoronok ha messo a terra 20 punti, seguito dall’opposto Mitrasinovic con 15 punti.

Graziosi: “I ragazzi hanno potuto fare una preparazione buona senza intoppi, ora ci sarà da resettare tutto con l’inizio di campionato. Noi dobbiamo pensare al nostro gioco… Questa squadra di Superlega è fisicamente in forma e sono contento anche per  l’atteggiamento in campo, potevamo addirittura portare a casa il terzo parziale, quindi direi che sono molto soddisfatto. Ora testa al campionato con il primo match a Castellana Grotte”

 

IL MATCH

Monza parte con Orduna- Mitrasinovic in diagonale, Dzavoronok-Davyskiba in posto4, Galassi-Grodzanov al centro, libero Gaggini allenatore Eccheli.

Bergamo schiera Finoli- Padura Diaz in diagonale, al centro Larizza- Cargioli, in banda Terpin-Pierotti, libero D’Amico.

Nel primo parziale Bergamo si porta in vantaggio con un gioco brillante da parte di tutti i terminali di attacco e buoni servizi di Padura Diaz e Terpin, 19-12. Tanti gli errori nella squadra brianzola in ricezione e in attacco che decidono per la vittoria del primo parziale da parte degli ospiti orobici che si chiude 17-25.

Nel secondo parziale il gioco comincia in equilibrio, buona prova a muro degli orobici che permettono di restare sempre sul pezzo. Monza si porta poi avanti 8-13, guidati da un ottimo muro imbastito da Galassi. Dzavoronok fa la voce grossa e firma l’8-16. Bellissime difese nel campo orobico. Il gap però è troppo ampio e Monza si aggiudica il secondo parziale 25-17.

Il terzo set si mantiene in equilibrio fino al 19-19, poi sorpassa Bergamo 19-20. Finoli ace e si porta 19-21. Dzavoronok però impatta nuovamente sul 23-23. Il set si chiude ai vantaggi per i padroni di casa dopo scambi infiniti e colpi ben assortiti da entrambe le parti, 36-34.

Nel quarto Bergamo strappa il vantaggio con un Terpin scatenato e gli ottimi muri di Larizza e Cargioli, si chiude 22-25 per gli orobici.

VERO VOLLEY: Grodzanov 6, Dzavoronok 20, Orduna 1,Galassi 5, Beretta 5, Mitrasinovic 15, Davyskiba 13, Libero Gaggini, Federici, N.E. Karyagin, Comparoni, Galliani, Grozer, Rossi, Magliano, Volpe, Biasotto all. Eccheli

AGNELLI TIPIESSE: Padura 13, Mancin, D’Amico, Cargioli, 7, Finoli 2, Baldi, Terpin 20, Finoli 15, Larizza 10 all. Graziosi

Linda Stevanato Ufficio stampa Agnelli Tipiesse