Anima sana in corpore sano: confermati il mental trainer Arioli e la nutrizionista Gamba

Anima sana in corpore sano: confermati il mental trainer Arioli e la nutrizionista Gamba Previous item Il team manager Tomaino a... Next item Il lavoro del tecnico...

Emanuele Arioli, mental trainer del team Olimpia dal 2011, continuerà il suo percorso con gli atleti bergamaschi dell’ Agnelli Tipiesse.

Emanuele lavora quotidianamente per Perform Sport Medical Center, insieme al Fisioterapista Bonfanti arruolato anch’egli nel team, e si occupa anche di progetti educativi nello sport e di formazione in ambito sportivo. La sua attività prevalente è far crescere atleti, aumentarne le abilità mentali per poter utilizzare tutte le risorse durante le performance sportive, sempre cercando di creare unione degli intenti nelle aree importanti di un atleta per ottenere il suo miglior risultato, area tecnica, atletica e soprattutto mentale.

In un team professionistico la sua figura viene sempre più interpellata per riuscire a ottenere dei risultati con un percorso sereno da parte degli atleti ed anche un lavoro che ha sempre più sbocchi in uno sport di squadra dove vengono richieste determinate caratteristiche per poter riuscire a centrare degli obiettivi comuni: Emanuele nella scorsa stagione ha seguito il team nel raggiungimento della Coppa Italia e della Supercoppa dopo un’annata difficile segnata da ostacoli e nonostante tutto il team ha dominato vincendo la regular season, è la dimostrazione di un percorso mentale ed un lavoro in team con lo staff e gli atleti che ha dato i suoi frutti.

Attualmente lavora molto anche nel calcio, ambiente che conosce bene e con cui lavora da molti anni. La sua attività spazia anche in altri sport, rugby, basket, tennis, moto, mondo bici,ma  anche in sport più particolari come le bocce e il tiro con l’arco.

Le sue parole:”Siamo ancora qui a progettare una nuova stagione, l’ennesima sfida che la società ci ha sempre messo in condizione di programmare, lavorare e giocarsi per la prossima stagione. Ormai siamo abituati a migliorare ogni anno, ed ora la sfida che è rimasta ha davvero una posta molto alta. Ma siamo pronti in tutti i settori che ne compongono le realtà di alto livello: la parte fisica, tecnica, tattica e mentale. In questi giorni si parla molto della preparazione mentale degli atleti visti i risultati alle Olimpiadi perché alcuni ne hanno parlato e hanno parlato del loro lavoro con i mental Trainer. Ma assicuro che anche chi non ha ottenuto l’obiettivo desiderato ha lavorato mentalmente perché ormai è una componente molto importante per stare in contesti di alta prestazione sportiva. Anche con l’Agnelli Tipiesse cercheremo le strategie per migliorare questo aspetto come ogni anno cerchiamo di fare, tutto lo staff insieme a disposizione di coach Graziosi.”

La dott.ssa Marta Gamba sarà ancora la nutrizionista di Agnelli Tipiesse per la stagione 2020-21.  Bergamasca doc, classe 1994, segue la squadra come biologa nutrizionista da quattro anni.
Lavora presso lo studio #GoodVibes, uno studio multidisciplinare insieme ad una massoterapista e 2 psicologhe.
Laureata all’università degli studi di Milano è in possesso anche di un diploma Sanis – scuola di nutrizione e integrazione nello sport.

Durante i due anni ormai di pandemia ha dato un solido sostegno nutrizionale in un momento in cui dapprima convivere con se stessi in una condizione straordinaria di staticità e debilitazione motoria sembrava aver destabilizzato qualsiasi equilibrio, poi nella scorsa stagione è riuscita a far trovare ai ragazzi uno stato di forma smagliante che ha consentito loro la vittoria della regular season e dei trofei prestigiosi del team.

I primi giorni dal raduno ufficiale della stagione 20-21 che si svolgerà a metà agosto la dott.ssa Gamba farà la valutazione della composizione corporea dei ragazzi e metterà a punto un programma molto dettagliato oltre a dei colloqui per capire le abitudini alimentari dei nuovi atleti del team per creare e personalizzare le schede specifiche per ogni giocatore.

Tra i suoi clienti oltre ai pallavolisti anche tanti ciclisti, amatoriali e non, calciatori, con almeno 4-5 allenamenti a settimana, anche tutti coloro che fanno fitness vero e proprio.

Le dichiarazioni:”Sono contenta e onorata di poter far parte ancora della famiglia Agnelli Tipiesse.
Ancora più contenta di poter lavorare un altro anno a fianco di Graziosi e collaborare con Gibellini.
Abbiamo stilato il programma delle prime settimane e avrò modo di conoscere i nuovi arrivati, capire le loro abitudini alimentari, fare i test di analisi della composizione corporea e iniziare un programma specifico con ognuno di loro. Sono certa che sarà un altro anno divertente, i ragazzi metteranno in campo tutto quello che hanno per poter raggiungere gli obiettivi preposti. Speriamo anche che si possa tornare a giocare con i palazzetti pieni, il pubblico sarebbe il giocatore in più che lo scorso anno è mancato molto.
Non ci resta che iniziare a lavorare sodo e fare il tifo!”

Linda Stevanato- Ufficio stampa Agnelli Tipiesse