Sfida tra titani per aggiudicarsi la Supercoppa

Sfida tra titani per aggiudicarsi la Supercoppa Previous item Bergamo si aggiudica la... Next item Videoconferenza stampa: le...

Venerdì alle 20.30 al Pala Mazzola andrà di scena una vera e propria sfida tra titani per aggiudicarsi la prima edizione della Del Monte Supercoppa: la caratura del match sulla carta è di altissimo livello, tra due squadre che hanno rispettivamente ottenuto un titolo a testa: Agnelli Tipiesse che ha conquistato la Coppa Italia e la Prisma Taranto che si è aggiudicata la Promozione in Superlega.

Il roster della Prisma è di altissimo livello, e la formazione di coach Di Pinto può contare su 14 giocatori che hanno dimostrato di giocare alla pari e di potersi ben intercambiare lo dimostra la recente finale di play off con cui hanno schiacciato l’avversaria Brescia in 3 gare senza indugi e soprattutto le tante vittorie di carattere conquistate in casa e in trasferta durante la stagione, oltre al piazzamento come secondi dietro proprio alla squadra di coach Graziosi.

Il giocatore di punta è naturalmente il ben conosciuto Padura Diaz, l’opposto cubano estroso e virtuoso che all’andata totalizzò 20 punti. Il regista è Coscione, lo scorso anno di scena a Calci ma che ha nel suo curriculum esperienze di massimo livello a Vibo Valentia, Verona e Piacenza. Al centro troviamo Di Martino (ex Sora e Piacenza) e Alletti( da Milano, Verona, Padova, Piacenza)  entrambi provenienti dalla Superlega, centrali fisici e molto veloci, che stanno trovando buona intesa con Coscione. Gli schiacciatori di banda sono Gironi (lo scorso anno a Milano )e Fiore che proviene da Castellana Grotte. Il libero è Goi, atleta esperto da Monza, e prima ancora presente a Ravenna.

Nel corso del campionato Taranto ha lasciato libero Parodi, andato in Polonia, ma ha aggiunto Cominetti, ex di giornata, proveniente da Mondovì. Parodi è poi rientrato proprio per disputare I play off e si è distinto in tutte e tre le gare aggiudicandosi il premio mvp di gara 3.

Di Pinto ha quindi a disposizione 4 posti 4 fortissimi che al bisogno possono prendere il posto senza nessun problema o sbandamento. Un team che ha raggiunto la sua quadratura perfetta proprio durante i play off, una squadra oggi apparentemente impossibile da battere.

Coach Di Pinto ha recentemente dichiarato che potrebbe vincere “la squadra che farà meno errori” mentre mister Graziosi ha sottolineato la forza della Prisma a muro e al servizio:

“Vogliamo dimostrare che il nostro percorso non è stato un caso. Stiamo vivendo questo evento come una festa e vogliamo dimostrare che anche in A2 si gioca un’ottima pallavolo. Taranto è una squadra forte a muro e al servizio, bisognerà avere la giusta pazienza e attenzione senza affrettare i nostri colpi d’attacco, dobbiamo farci trovare pronti anche a giocare con palle distanti da rete. Noi non vediamo l’ora di scendere in campo e faccio i complimenti ai miei ragazzi perchè in questo mese di allenamenti hanno dimostrato grande professionalità e ci hanno dato dentro al massimo facendo tanti sacrifici per arrivare pronti a venerdì.”

Capitan Cargioli :” Dopo il nostro finale di stagione non c’è modo migliore per finire questa annata con il sorriso. Noi andiamo giù tranquilli cercando di esprimerci al meglio. Sono quelle partite che uno non vede l’ora di giocare. L’ambiente è sereno e ci siamo allenati tanto dopo l’uscita di scena prematura dai play off, c’è tanta volontà di scendere in campo di nuovo tutti insieme con questo gruppo e portare a Bergamo il trofeo di Supercoppa ”

Il match sarà in diretta Raisport dalle 20.30

Linda Stevanato Ufficio stampa Agnelli Tipiesse