Quattro chiacchiere con Riccardo Gnani, responsabile commerciale di Studio Stands

Quattro chiacchiere con Riccardo Gnani, responsabile commerciale di Studio Stands Next item Quattro chiacchiere con...

1.Di cosa si occupa la sua azienda ?

STUDIO STANDS è un’azienda, con esperienza ventennale, specializzata in stampa digitale ed espositori pubblicitari.

Proponiamo sia soluzioni espositive indoor (come​ Stand portatili, Banchetti pubblicitari, Roll-up,​ Fondali grafici, Portadepliant, …)​ che outdoor (come​ Totem, Bandiere, Gazebo, Gonfiabili, Cavalletti, Insegne…).

I prodotti sono visibili sul sito e-commerce www.studiostands.it, inoltre il nostro staff è a disposizione per progetti personalizzati.

All’offerta degli espositori si aggiunge ogni tipologia di stampato di piccolo e grande formato: striscioni, tessuti, pannelli, targhe, insegne, cartellonistica….​

Prezzi competitivi, produzioni con tempistiche “espresse” e grande attenzione al cliente sono i fattori distintivi della nostra azienda.

2. Sport e impresa a confronto: possono essere paragonate e crescere insieme?

​Il paragone è pertinente, entrambi i contesti sono accumunati da sacrifici e impegno, competizione e risultati, valori umani e relazioni.

3.​ Quando e da cosa è nata la collaborazione con Agnelli Tipiesse?

Il mondo dello sport è da sempre funzionale alla nostra realtà fatta di allestimenti e comunicazione visiva. Abbiamo collaborato con Agnelli Tipiesse per alcune forniture che hanno interessato il palazzetto di Cisano ed è stato un piacere lasciarsi coinvolgere in questo progetto vincente.

4.​ E’ soddisfatto della stagione, si aspettava dei risultati simili e pensa che aziende e sport potranno risollevarsi dal periodo difficile e continuare a crescere insieme?

E’ stato certamente un anno che ha messo molte realtà a dura prova, nelle aziende come sul campo però non ci si deve arrendere, preparandosi a fronteggiare nuove sfide. Nel caso specifico del team Agnelli Tipiesse acquisisce ancor più valore la prestigiosa riconferma in Coppa Italia e un campionato condotto da protagonisti.

Linda Stevanato Ufficio stampa Agnelli Tipiesse