Taranto si aggiudica l’ultimo match di regular season con una vittoria netta

Taranto si aggiudica l’ultimo match di regular season con una vittoria netta Previous item Rinforzo in casa Agnelli... Next item Trasferta a Taranto a...

Il recupero della 5°giornata di ritorno si chiude a favore della Prisma Taranto che vince per 3- 0  (25-18, 25-20, 25-18 )al Pala Mazzola con un buon turnover in casa bergamasca, che parte con Umek, Ceccato Mancin Signorelli e in seguito Sormani,  gettati nella mischia da mister Graziosi e rispondono con una partenza un po’ opaca, con qualche difficoltà di troppo in difesa ed errori soprattutto a rete, poi i rossoblù si organizzano e nel secondo se la giocano in equilibrio, salvo poi arrendersi nella fase finale del set. Il terzo parziale comincia molto male, finchè Pierotti raddrizza il set con due ace e buoni colpi, ma non basta: Taranto si dimostra superiore in ogni fondamentale nonostante anche in casa pugliese venga lasciato grande spazio alle seconde linee, con Presta e Cottarelli che partono subito titolari, entrano poi anche Cominetti e Di Martino nel terzo set, mentre sempre presente l’opposto cubano Padura Diaz che chiude a 17 punti.

Si chiude così una regular season spettacolare con una sconfitta tanto rapida quanto indolore, Bergamo chiude a 54 punti seguita da Taranto a 47. Una stagione travagliata ma dagli orobici sempre condotta, tra le difficoltà del Covid nelle fila bergamasche, e quelle dei rinvii dovute ai contagi nelle squadre avversarie, le partite infrasettimanali delle fasi di Coppa Italia che hanno costretto a diversi tour de force. E’ emersa forse un po’ di stanchezza fisica negli ultimi match dovuta probabilmente anche alla preparazione in vista dei play off, che ha portato a sconfitte che nulla hanno precluso ai rossoblù. Ora si troveranno di fronte il periodo veramente magico dei play off, periodo in cui tutto verrà azzerato: servirà tirare le fila, analizzare e stringersi ancora di più come gruppo e dare ogni singolo minuto della giornata al gran finale di stagione, servirà “gettare il cuore oltre l’ostacolo” per provare a scrivere ancora un piccolo grande pezzo di storia.

IL MATCH

Bergamo: Ceccato- Umek, Mancin-Pierotti, Cargioli-Signorelli, libero D’Amico

Taranto: Cottarelli-Diaz in diagonale, Gironi- Fiore in posto 4, al centro Alletti- Presta, libero Goi

Inizio equilibrato con un cambio under Sormani-Mancin, ottime soluzioni di Ceccato per Umek e Mancin, con Signorelli coinvolto Bergamo si tiene attaccata 11-9. Fiore firma il 12-9 con un buon pallonetto. Altro pallonetto di Diaz con una difesa in difficoltà, poi Pierotti si fa murare da cottarelli. Un altro pallonetto di Fiore permette l’allungo 15-9. Mancin mani out per il 17-12. Ace di Ceccato su Fiore 18-14. Ricezione errata di Pierotti permette il 21-15. ltro pallonetto di Fiore 24-17, Ceccato fa pallonetto in seconda intenzione 24-18. Chiude Diaz 25-18.

Il secondo set si apre con qualche errore di troppo in difesa e sottorete, Taranto si porta 5-2 con un buon Presta. Ace di Pierotti accorcia 6-5. Taranto allunga ancora con Fiore 13-10. Gironi 15-11-Errore di Ceccato 16-11. Alletti 18-13. Mancin mani out 18-14. Muro di Cargioli 18-15, costringe Di Pinto a chiamare time out. Diaz firma il 19-15. Umek tiene vivo 19-16, Pierotti accorcia 19-17. Signorelli mette a terra il 22-19. Presta mura Pierotti. Murato anche Mancin per il 25-20.

Terzo set un 7-0 per Taranto, poi Pierotti riesce a conquistare il 9-2. Fiore attacca out per il 9-3. Pierotti riesce a raddrizzare un po’ il set con due ace 11-6, poi Signorelli mura Fiore 11-7, Diaz spara out 11-8. Entra Cominetti per Fiore sul 12-8. Presta riporta a + 4 13-9. Una doppia di Presta regala il 14-10. Buono anche il muro pugliese che ferma Umek allungando a 17-11. Entra anche Di Martino su Alletti. Ottimo ace di Umek 18-14, ma Cominetti firma il 19-14. Di Diaz è il 20-14. Un fallo di rotazione permette l’allungo a 23-17. DI Cargioli l’ultimo acuto 23-18, poi Gironi firma il 24-18, chiude un errore di Umek 25-18.

PRISMA TARANTO: Fiore 8, Alletti 7, Cottarelli 4, Presta 4, Padura 17, Gironi 12, Cominetti 2, Di MArtino 2,, Goi, N.E. Persoglia, Hoffer, Cascio, Pagano, Coscione

AGNELLI TIPIESSE: Mancin 7, Ceccato 2, Cargioli 4, Pierotti 10, Signorelli 3, Umek 10, Sormani N.E. Finoli, Santangelo

Linda Stevanato- Ufficio stampa Agnelli Tipiesse