A Brescia la miglior pallavolo possibile

A Brescia la miglior pallavolo possibile Previous item Prima sconfitta per gli... Next item Il derby di San Valentino...

Domenica alle 18 appuntamento al San Filippo di Brescia per incontrare la formazione di Zambonardi in un derby ancor più sentito di quello giocato domenica scorsa con Cantù.

Il team di Cisolla e compagni infatti è da sempre l’avversario più vicino e agguerrito sin dai tempi della serie B della compagine orobica, un team completo ed esperto incontrato numerose volte anche se sempre sconfitto dai rossoblù, e proprio nelle ultime due partite ha ritrovato il suo giocatore più prestigioso, Alberto Cisolla, che era reduce da un periodo di stop. E non solo, ha anche ritrovato la vittoria al tie-break contro la formazione di Reggio Emilia, pertanto il team bresciano sarà rinfrancato dal successo recente e si farà trovare pronto all’appuntamento con la capolista.

Nel team bianco blu troviamo non solo il campione olimpico Cisolla, ma anche giocatori esperti e di grande qualità come il regista Tiberti, bandiera bresciana da diversi anni con un curriculum ricco di esperienze professionali dalla Superlega, l’opposto Bisi e la banda Galliani, già incontrati all’andata ma ben conosciuti dai numerosi derby giocati negli ultimi anni, tra cui la storica finale di coppa Italia dello scorso febbraio, in cui vendettero cara la pelle facendo sudare la coppa ai rossoblù che la vinsero al tie break.

Al centro inoltre si sono rinforzati con Esposito, che all’andata non giocò causa Covid, e Candeli. Tra gli ex dell’incontro sul campo bresciano ritroviamo Andrea Franzoni a difendere nelle vesti di libero i colori bianco blu,e il regista Cogliati, e sul campo bergamasco il bresciano Signorelli, da due anni ormai con la maglia orobica. Altro ex il regista Ceccato, che negli ultimi match ha rilevato Finoli  in modo più che dignitoso, giovane gettato nella mischia da Graziosi che ha vestito la maglia bianco blu nella scorsa stagione.

Interessante tra le fila bresciane anche il giovane Bergoli, che ha ben figurato nei match di assenza di Cisolla, velenoso al servizio e solido in ricezione.

Si prospetta un match di spessore in quel di Brescia, per nulla scontato e importante per le due compagini ai fini del posizionamento nella griglia finale dei play off.

Le parole dell’ex centrale Signorelli:

“Sappiamo che Brescia può dare del filo da torcere a tutti in questo campionato, soprattutto con il ritrovato Cisolla. Per noi è un buon test in vista della semifinale di Coppa Italia di mercoledì prossimo, cercheremo di alzare ancora il nostro livello di gioco. La posizione in classifica ci permette una certa serenità, proprio per questo dovremo cercare di esprimere la miglior pallavolo possibile”

Gli fa eco Giovanni Ceccato:

” Giocare contro la propria ex squadra è sempre un piacere ed è sempre una partita particolarmente importante. Dal punto di vista della squadra questa partita ci deve essere d’aiuto per prepararci al meglio alla semifinale di mercoledì. Sarà una partita tosta perché il San Filippo non è un campo facile, questa partita richiederà molta pazienza e attenzione perché Brescia è una squadra da non sottovalutare”

Arbitri dell’incontro saranno Verrascina Antonella e Grassia Luca

Fischio d’inizio alle 18

Linda Stevanato- Ufficio stampa Agnelli Tipiesse