Domenica arriva il Pool Libertas Cantù, Finoli mette in guardia: “Non sarà facile”

Domenica arriva il Pool Libertas Cantù, Finoli mette in guardia: “Non sarà facile” Previous item Il derby di San Valentino... Next item Bergamo vince contro...

Domenica 14 alle 19 al Pala Pozzoni è già tempo di affrontare la formazione di Cantù, per la sesta giornata di ritorno.

Il derby con il Pool Libertas è stato giocato non molto tempo fa, per il recupero infrasettimanale in cui gli orobici ebbero la meglio in un match combattutissimo finito 3-0 con tutti e tre i parziali chiusi a 23 dalla formazione canturina, che battagliò fino all’ultimo punto. I ragazzi di coach Battocchio diedero grande filo da torcere considerando che la partita fu condotta in regia eccezionalmente dal giovane Regattieri che si comportò molto bene. Per il match di domenica invece la formazione sarà completa con il nuovo regista Viiber ormai già in confidenza con il team. Inoltre il Pool Libertas viene da 2 belle vittorie casalinghe ed è in fase di crescita, con uno spirito ben diverso da quello di andata, in cui gli atleti canturini uscivano da un periodo complicato causa Covid.

Ricordiamo le forti individualità del team di coach Battocchio, ex mister di Tipiesse Cisano: l’ esperienza del capitano centrale Monguzzi; la grinta e dinamicità del centrale Mazza, di esperienza della categoria; la fisicità e altezza del palleggio Viiber, acquistato nel corso della stagione,l’opposto Motzo da mesi il top scorer del team, anche nel match di andata con 15 punti, il libero Butti volto noto nelle fila di Cantù e sempre presente in difesa, infine le due bande, il bergamasco Mariano (ex Bergamo) e Bertoli, figlio d’arte e giocatore completo dal braccio pesante, ottimo anche al servizio che si distinse anche nel match di andata.

Le parole del regista orobico Finoli:

“La partita sarà tosta, loro sono una buona squadra al di là della classifica e i giocatori canturini sanno giocare bene, mi aspetto una bella partita come successe da loro; noi quel giorno non abbiamo espresso il nostro miglior gioco ma siamo riusciti a portare il risultato a casa. Sarà combattuta dovremo essere bravi a stare sul pezzo tutto il tempo, non sarà per nulla facile”

Fischio d’inizio alle ore 19, arbitri dell’incontro saranno Licchelli Antonio e Marotta Michele.

Intanto si conosce già l’orario del match di semifinale di Coppa Italia, contro Banca Alpi Marittime Cuneo, si giocherà il 24 febbraio alle 18 al Pala Pozzoni in anticipo rispetto a quanto previsto dal calendario di lega.

Linda Stevanato- Ufficio stampa Agnelli Tipiesse